Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro

Questa pagina del sito internet dell'ITIS "Don Morosini" è realizzata ai fini della pubblicizzazione, della sensibilizzazione ed a garanzia di visibilità, trasparenza e ruolo dell’Unione Europea. Si tratta di una sezione appositamente costruita per rendere accessibili e chiare tutte le informazioni relative al PON 2014-2020 "Per la Scuola", per diffondere nell’opinione pubblica la consapevolezza del ruolo delle Istituzioni con particolare riguardo a quelle Europee e per mettere in risalto le esperienze e i risultati del nostro Istituto nell'ambito del Programma Operativo Nazionale.

L’avviso intende qualificare i percorsi di alternanza scuola-lavoro e prevede lo sviluppo di percorsi rivolti a studentesse e a studenti del III, IV e V anno delle scuole secondarie di secondo grado, nonché alle studentesse e agli studenti degli Istituti Tecnici Superiori (ITS).

Sono previste tre tipologie di intervento:

  1. progetti di alternanza scuola-lavoro in rete di piccole imprese;
  2. progetti di alternanza scuola-lavoro in filiera;
  3. percorsi di alternanza scuola-lavoro e tirocini/stage in ambito interregionale o all’estero.

Articolazione della candidatura

Per la candidatura N. 996734 sono stati inseriti i seguenti moduli:
Riepilogo moduli - 10.6.6A Percorsi alternanza scuola/lavoro

Tipologia modulo Titolo
Percorsi di alternanza scuola-lavoro in filiera SMART AUTOMOTIVE SYSTEM
Percorsi di alternanza scuola-lavoro in filiera Alternanza nella filiera delle costruzioni
aeronautiche nel nord-Ciociaria

 

Descrizione progetto Il Progetto si articola collegandosi a due dei tre indirizzi caratterizzanti l'offerta formativa dell'I.T.I.S. 'M.O.V.M. Don G. Morosini': Costruzioni Aeronautiche ed Elettronica ed Elettrotecnica. Per ognuno dei due indirizzi viene proposto un modulo relativamente ai percorsi di alternanza scuola-lavoro in filiera, che specifica nel dettaglio il coinvolgimento di altri soggetti e le strutture ospitanti. I moduli sono denominati 'Alternanza nella filiera delle costruzioni aeronautiche nel nord-Ciociaria' e 'SMART AUTOMOTIVE SYSTEM'. Ognuno di essi descrive la struttura e gli obiettivi didattico/formativi, i contenuti, le principali metodologie, i risultati attesi, le modalità di verifica e valutazione.

 

Obiettivi Obiettivo del modulo di Costruzioni Aeronautiche è rafforzare il legame tra le aziende della SUPPLY CHAIN, gravitanti intorno alla scuola e la scuola stessa, sviluppando attività e relazioni che portino al riconoscimento, come attività di alternanza, di conoscenze e competenze sviluppate nel curricolo ordinario del corso di C.A. L’obiettivo del modulo di Elettronica ed Elettrotecnica, legato alla filiera dell'automazione industriale ed al progetto 'Smart Project Omron' inserito nel Ptof, consiste nello sviluppo di un progetto scelto dal docente ed inerente  la programmazione del PLC e successiva simulazione grafica dell'automazione, mentre l'obiettivo strategico da raggiungere in Filiera è quello di contestualizzare nei processi reali esistenti nelle strutture ospitanti le nozioni apprese con lo sviluppo del progetto simulato. Ulteriori obiettivi coerenti con il PTOF: DIDATTICI (potenziare le competenze disciplinari e quelle linguistiche, potenziare le attività di sostegno alla didattica e il metodo di studio, potenziare le competenze tecnologiche), TRASVERSALI (potenziare il rapporto con le famiglie, incrementare il rapporto con gli enti territoriali, valorizzare strutture e apparecchiature della scuola), EDUCATIVI (favorire la conoscenza di sé e del mondo, potenziare le competenze ambientali e culturali, potenziare il rispetto, l’accettazione e la solidarietà con gli altri e le capacità individuali, favorire l’acquisizione di autonomia operativa).

 

Struttura del progetto Il progetto è strutturato su due moduli, uno per indirizzo della Scuola. Il modulo relativo ad Elettronica ed Elettrotecnica è pensato per una filiera costituita da tre aziende, che operano nel settore dell'automazione e della produzione di manufatti termoplastici ed assemblaggi per industrie elettromeccaniche. Si punta a sensibilizzare gli studenti alle competenze di progettazione, realizzazione ed installazione richieste dal mondo del lavoro e relative alle Macchine automatiche per la produzione industriale, ai Banchi di assemblaggio e per i collaudi, alla Programmazione Software e a quella per la configurazione PLC Sistemi di controllo del Processo, alla Tracciabilità dei dati aziendali e di processo, alla Messa a norma di macchine ed impianti esistenti in conformità alle vigenti normative e secondo la Direttiva Macchine. Il modulo pensato per le Costruzioni Aeronautiche è basato invece su una filiera di Strutture ospitanti che intende qualificare ed innalzare il rapporto tra queste aziende e la nostra scuola, inserendo conoscenze, abilità, competenze e apprendimenti realizzati dagli studenti in alternanza nel curricolo normale. Si punta ad integrare lo studio in classe e quello progettuale con l'esperienza sul 'campo' delle strutture ospitanti, attraverso la  contestualizzazione dei processi costruttivi e di programmazione e gestione dei medesimi valorizzando l'esperienza di affiancamento ed orientamento degli studenti.
Coinvolgimento delle PMI Il progetto vede coinvolta in uno dei due moduli un'azienda giapponese, la Omron, attiva in tutto il mondo nel settore dei componenti per l'automazione industriale e poi, in entrami i moduli, di filiere di quelle piccole industrie e microimprese che caratterizzano il nostro territorio, che pure ospita insediamenti medio-grandi o enormi, come la FCA a Cassino. La condivisione avviene sulla base di una lunga storia di relazioni tra scuola e imprese locali, avviata sin dal suo inizio dai docenti del corso di Costruzioni per sopperire all'iniziale mancanza di dotazioni specifiche dei primi laboratori e avviare gli studenti ad esperienze di stage nelle aziende del settore. Nel campo specifico dell'automazione, oltre ad esperienze analoghe condotte nelle realtà industriali viciniori, tra cui uno stabilimento Omron, partner del progetto, l'interconnessione è nata con la partecipazione al progetto educativo scolastico promosso dalla stessa Omron e a cui l'Istituto aderisce da anni con risultati sempre lusinghieri. Inoltre, in sinergia con la settimana dell'automazione che si tiene ogni anno presso l'istituto 'Majorana' di Cassino - e che vede tra le tante aziende coinvolte anche la Omron - è stata stipulato un pre-accordo per la cooperazione reciproca dei due Istituti scolastici. Una lettera d'intenti è stata poi sottoscritta dal Sindaco del Comune di Strangolagalli, che vede coinvolta un'azienda locale che impiega 32 dipendenti della zona.

 

Valutabilità Saranno utilizzati dei test di verifica preparati con l'app Gmoduli, relativi alle passate edizioni del Trofeo Smart Project, per verificare il livello di apprendimento degli studenti così da poter valutare l’efficacia degli interventi del progetto. Per entrambi i Moduli si valuteranno in entrata, in corso e in uscita qualità e quantità delle relazioni allievo-allievo e allievo-docente dentro le classi e i team attraverso strumenti standardizzati (come questionari e compiti) e approcci qualitativi (come focus group e interviste). Inoltre, si valuterà in fase iniziale, intermedia e finale l’atteggiamento emotivo e cognitivo degli studenti verso la scuola attraverso strumenti quanti-qualitativi per rilevare eventuali modificazioni nelle rappresentazioni soggettive dell’istituzione scolastica. Infine, al termine delle attività, sarà misurato negli studenti il gradimento verso le attività svolte con strumenti quantitativi creati ad hoc. Il monitoraggio scientifico delle attività consisterà nella valutazione delle implicazioni educative delle attività e delle tecnologie scelte e dei loro effetti sui livelli di apprendimento. Tutte le attività verranno documentate in itinere attraverso l'ampia gamma di strumenti di comunicazione a ns. disposizione, come il sito, le Google Apps e la WhatsLetter, una creazione del nostro Istituto (un mensile diffuso tramite whatsapp), al termine sarà valutata l’opportunità di produrre articoli scientifici e divulgativi per riviste di settore.

 

BANDO

Avviso pubblico 3781 del 05/04/2017
“Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro”. Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE). Obiettivo Specifico 10.6 Qualificazione dell’offerta di istruzione e formazione Tecnica e Professionale - Azione 10.6.6

  1. Avviso pubblico 3781 del 05/04/2017  (file 867 Kb)
  2. Delibera Collegio Docenti (file pdf ..... Kb)
  3. Delibera Consiglio di Istituto (file pdf ..... Kb)
  4. Richiesta selezione alunni (file pdf ..... Kb)
  5. Individuazione alunni (file pdf ..... Kb)
  6. Richiesta selezione tutor (interno) (file pdf ..... Kb)
  7. Individuazione tutor (interno) (file pdf ..... Kb)
  8. Richiesta selezione tutor aggiuntivo (esterno/mondo del lavoro) (file pdf ..... Kb)
  9. Individuazione tutor aggiuntivo (esterno/mondo del lavoro) (file pdf ..... Kb)
  10. Richiesta selezione Esperto facilitatore dell'alternanza interno o esterno (qualora non presenti professionalità all’interno della scuola) (file pdf ..... Kb)
  11. Individuazione Esperto facilitatore dell'alternanza interno o esterno (file pdf ..... Kb)
  12. Graduatoria definitiva progetti Lazio (file pdf 46,9 Kb)
  13. Accordo Camera di Commercio CCIAA (file pdf 3410 Kb)
  14. Dichiarazione d'intenti COMUNE DI STRANGOLAGALLI (file pdf 64,1 Kb)
  15. Lettera d'intenti con la scuola I.T.I.S. 'ETTORE MAJORANA' CASSINO (file pdf 60,3 Kb)
  16. Lettera di autorizzazione progetto (file pdf 495 Kb)
  17. Modulo Smart automotive System (file pdf 160 Kb)
  18. Modulo Alternanza nella filiera delle costruzioni aeronautiche nel nord-Ciociaria (file pdf 89 Kb)
  19. Azione di disseminazione (file pdf ..... Kb)
  20. Nomina referente Codice Unico Progetto (file pdf ..... Kb)
  21. Generazione Codice Unico di Progetto (file pdf ..... Kb)

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.