Il sito SIN (Sito di Interesse Nazionale) per la bonifica del bacino del fiume Sacco

 

Docente coordinatore del progetto: prof. Maurizio PICCHI

La consapevolezza che l’ambiente non possa essere considerato uno spazio illimitato e che le risorse del pianeta non sono infinite fa nascere una serie di risposte tra cui anche quella di tipo educativo che sono alla base di questo progetto extradisciplinare, realizzato con finanziamento regionale, da svolgersi  in orario curriculare/extracurriculare ed è rivolto a 60 alunni di 3 o 4 classi. Le finalità sono:

  • favorire la conoscenza di sè
  • favorire la conoscenza del mondo
  • potenziare le competenze artistiche,ambientali e culturali
  • potenziare il rispetto, l'accettazione e la solidarietà con gli altri
  • potenziare le capacità individuali
  • favorire l'acquisizione di autonomia operativa
  • potenziare le competenze giuridiche e di Cittadinanza Attiva in materia ambientale
  • potenziare il rapporto con le famiglie
  • potenziare il rapporto con gli enti territoriali
  • valorizzare le strutture e apparecchiature della scuola.

L’investimento di energie sull’educazione ambientale è in ogni caso una delle possibili vie che si possono intraprendere per comprendere la complessità del reale e prendere coscienza della necessità di modificare la relazione uomo-natura.

 

Il progetto muove da riflessioni che delineano nuove finalità formative, che favoriscano la percezione, l’analisi e la comprensione dei cambiamenti, e diano l'idea dei rischi concreti che corriamo anche in tempi brevi.

Di seguito il comunicato stampa a cura del DS (28 giugno 2017)

In allegato viene fornito un fascicolo illustrativo del materiale che verrà messo a disposizione.

Allegati:

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.